Via Crucis, Deposizione

Anno:1981 Stile:Arte sacra, monumento sepolcrale Materiali:Bronzo Patinato Dimensioni:cm 130 x 80 x 25 Ubicazione:Cimitero di Lugano Località: Ticino
Nel 1981 Giudici fu commissionato dalla Chiesa di San Cassiano a Valchiavenna per la realizzazione di un altorilievo raffigurante la Deposizione di Cristo.

L’artista si mise all’opera e scolpì due figure; Maria seduta leggermente ricurva e, tra le sue braccia, il corpo del figlio scarno, rimosso dalla croce e infine assolto dalla sofferenza della carne.
La scultura esprime la drammaticità della scena evangelica, nelle due figure si legge l’intento da parte dell’artista di dare un’anima alla materia, di modellarla e plasmarla creando un’affinità tra la forma e il sentimento umano.

Nel 2019 un privato ha scelto quest’opera per la creazione di un monumento funebre da collocare sulla tomba di famiglia nel cimitero di Lugano.
La Deposizione o Pietà sono scene ricorrenti nella scultura di Giudici, il quale realizzò molteplici opere nell’ambito sacro, concentrandosi spesso sulla figura di Cristo e della Vergine Maria.
Vai alle opere