Via Crucis, VIII stazione

Anno:1970 Stile:Arte sacra Materiali:Bronzo Patinato Dimensioni:cm 120 x 80 x 25 Ubicazione:Kirche zum Guten Hirten, Vienna Località: Vienna
Nella “VIII stazione” o “L’incontro delle Donne” appare un cenno autobiografico dell’artista, il bambino rappresentato in questo pannello ha le fattezze del figlio Alfio, morto proprio in quegli anni.

Gianluigi Giudici utilizzò le sue doti di scultore per fare omaggio al figlio deceduto in tenera età. Si tratta di una storia dolorosa, che colpì i visitatori della chiesa così tanto che cominciarono ad accarezzare la guancia del bambino e, con il passare degli anni, questo contatto la rese lucida; donandogli un aspetto di luminosità, come se fosse sfiorata da un raggio di luce.
Vai alle opere